Meritxell Costa, l’imprenditrice felice

Meritxell Costa, l’imprenditrice felice

Atteggiamenti  per un mondo migliore.

Il mondo del lavoro sta attraversando un periodo di crisi molto profonda dettata dalla mancanza di lavoro tradizionale dove la ripetitività e l’omologazione sono i cardini fondamentali.

L’evoluzione ha portato il mondo del lavoro verso nuove frontiere, dove la creatività, l’unicità e la flessibilità sono i cardini fondamentali.

Si sente parlare spesso di colloqui di lavoro dove contano di più le raccomandazioni, e la disponibilità a fare sacrifici di tempo e denaro in cambio di precarietà e sottovalutazione delle capacità personali, invece che le capacità e la volontà.

In questo scenario però esistono  imprenditori lungimiranti, dei quali vale la pena parlare e prendere spunto, che hanno compreso quanto il capitale umano sia il fulcro di un business etico.

Oggi vi voglio parlare di Meritxell Costa, una ragazza che si occupa da anni di marketing senza averlo studiato, basandosi solo su ciò che lei ha sperimentato direttamente.

Meritxell è considerata un’imprendititrice di gran successo, molte aziende le chiedono consulenza,  tiene anche lezioni universitarie durante le quali racconta la sua esperienza e i suoi ideali. 

Le sue capacità, e la voglia di essere felice, circondata da persone felici, le hanno permesso di creare un’azienda, la TXELL COSTA, all’interno della quale esiste una gerarchia orizzontale, dove i compiti sono assegnati secondo le inclinazioni e capacità personali, nella quale lei è al pari con gli altri.

Secondo Meritxell i collaboratori devono essere felici, devono partecipare attivamente alla vita aziendale, avere spirito d’iniziativa; ai suoi colleghi non chiede il curriculum, chiede di essere brave persone, serie e che abbiano voglia di condividere obiettivi e risultati aziendali.

 Sceglie i suoi collaboratori tra i conoscenti o tra le persone che le trasmettono un buon feeling a pelle, i curriculum non dicono niente se non dati oggettivi e a volte anche esagerati, il valore di una persona si vede al momento.

Le cose importanti sono quello che piace fare e il modo con cui si approccia al lavoro.

Anche se non ha mai visto un curriculum, conosce bene tutte le persone che fanno parte della sua azienda, sa che sono persone affidabili in grado di portare avanti l’azienda anche in caso di sua assenza e soprattutto sa che svolgono il loro lavoro con passione.

Ognuno è libero di gestire i propri orari, l’importante è collaborare per la realizzazione di un obiettivo comune, ed essere felici.

Sono convinto che valga la pena riflettere su questa storia e comprendere che si può essere felici sul lavoro, riconoscendo e seguendo le proprie inclinazioni, passioni e capacità.

Condividi su ... Share on Facebook1Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone
 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Sign up to our newsletter!